21 Settembre 2012: Circolare ICQRF su attività di controllo ispettivo a carico dei soggetti esportatori di vino sfuso (a DO e IG)

Vitivinicolo
21 settembre 2012

Gentili tutti,

in allegato una circolare dell’ICQRF destinata alle strutture di controllo, e a noi per conoscenza, concernente le attività di controllo ispettivo a carico dei soggetti esportatori di vino sfuso (a DO e IG) di cui all'art. 8 del Decreto Ministeriale 14 giugno 2012 n. 794.

In particolare, si dispone che le strutture di controllo eseguano dei sorteggi, secondo le modalità indicate dal DM stesso, tra tali soggetti esportatori (ivi inclusi coloro che sono anche vinificatori e/o intermediari di vini sfusi), fino al raggiungimento delle percentuali definite nelle relative schede del Piano dei controlli.

Per quanto riguarda l’applicazione del tariffario nei confronti di questi soggetti, la struttura di controllo dovrà fare riferimento alla categoria ‘vinificatori’, tranne nel caso in cui il soggetto si occupi esclusivamente della commercializzazione del prodotto, caso in cui gli andrà applicata la tariffa relativa alla categoria ‘intermediario di vini sfusi’.

Cordialmente

Valentina Sourin

ICQ su controlli ispettivi per soggetti esportatori di sfuso_20.09.12




  Categoria:
Vitivinicolo