19 Gennaio 2015: istruzioni AGEA su investimenti e Distillazione

Vitivinicolo
19 gennaio 2015

Gentili tutti,
trasmettiamo in allegato due Circolari pubblicate recentemente da AGEA, concernenti rispettivamente quanto segue.
1. Istruzioni applicative che disciplinano le modalità per l’accesso all’aiuto comunitario relativo alla misura Investimenti. Il termine ultimo per la presentazione da parte del richiedente delle domande per la campagna 2014/2015 è fissato al 6 marzo 2015. Le domande presentate telematicamente tramite CAA devono essere, altresì, consegnate all’Ufficio Regionale competente per territorio, anche in forma cartacea, entro la scadenza del 11 marzo 2015. Inoltre, si ricorda che per le domande di aiuto risultate ammesse, tutte le operazioni di investimento dichiarate in domanda devono essere completate: - Per gli investimenti di durata annuale: a) Entro il 30 agosto 2015 nelle Regioni che hanno delega all’istruttoria dell’ammissibilità al pagamento; b) Entro il 1° luglio 2015 nelle Regioni in assenza di delega all’istruttoria dell’ammissibilità al pagamento; - Per gli investimenti di durata biennale: a) Entro il 31 agosto 2016 nelle Regioni che hanno delega all’istruttoria dell’ammissibilità al pagamento; b) Entro il 1° luglio 2016 nelle Regioni in assenza di delega all’istruttoria dell’ammissibilità al pagamento.
Infine, il termine ultimo per la presentazione delle domande di pagamento per la campagna 2013/2014 è fissato: - Per le domande di pagamento a saldo per gli investimenti di durata annuale: a) Entro il 30 agosto 2015 nelle Regioni che hanno delega all’istruttoria dell’ammissibilità al pagamento; b) Entro il 1° luglio 2015 nelle Regioni in assenza di delega all’istruttoria dell’ammissibilità al pagamento; - Per le domande di pagamento anticipo per gli investimenti di durata biennale: a) Entro il 30 agosto 2015 nelle Regioni che hanno delega all’istruttoria dell’ammissibilità al pagamento; b) Entro il 1° luglio 2015 nelle Regioni in assenza di delega all’istruttoria dell’ammissibilità al pagamento.
2. Istruzioni operative in merito alle modalità di accesso alla misura della distillazione dei sottoprodotti della vinificazione
Si evidenzia che, la consegna dei sottoprodotti ai distillatori viene effettuata per le vinacce, entro 30 giorni dalla fine del periodo vendemmiale; mentre per le fecce, entro 30 giorni dal loro ottenimento e comunque entro il 31 luglio della campagna di riferimento. Ai fini della concessione degli aiuti, la distillazione dei sottoprodotti per ottenere alcool grezzo, deve avvenire entro il 20 giugno di ciascun anno sia per le vinacce che per le fecce. Tuttavia per i quantitativi di fecce e vinacce non distillate entro la data menzionata del 20 giugno 2015 la distillazione deve avvenire entro e non oltre la data del 31 luglio 2015.
Cordialmente
Valentina Sourin



  Categoria:
Vitivinicolo