Sistema autorizzativo: nota AGEA di proroga termini per presentazione documentazione

Vitivinicolo
31 marzo 2017

In allegato una nota redatta da Agea, con la quale, con riferimento alle domande per autorizzazioni al nuovo impianto, la cui scadenza e' fissata al 31 marzo, viene concessa la possibilità di integrare la documentazione eventualmente mancante al momento della presentazione della domanda, anche oltre il termine del 31 marzo 2017. In particolare, si fa riferimento al certificato giustificativo per l'attestazione del requisito di cui all'art. 1, punto 2, lett. b del DM n. 527 del 30.01.2017, ovvero dell'effettiva applicazione delle norme di produzione biologica sull'intera superficie vitata dell'azienda per almeno 5 anni. 


In una seconda comunicazione, Agea aggiunge a quanto riportato nella nota allegata: 

 

A seguito delle richieste pervenute si precisa che tra le integrazioni di cui alla circolare n° 28338 del 30 marzo 2017 rientrano anche le fattispecie dovute ad anomalie informatiche, che non consentono la presentazione della domanda, quali in particolare le improprie duplicazioni di superfice.




  Categoria:
Vitivinicolo