VINO - Agenzia delle Dogane: unificazione termine adempimenti al 10 settembre

Vitivinicolo
31 luglio 2018

A seguito delle richieste avanzate come organizzazioni della filiera vitivinicola, ed in virtù della completa informatizzazione dei registri di cantina, l'Agenzia delle Dogane, con la nota che si allega alla presente, ha acconsentito a concentrare in un'unica scadenza i termini degli adempimenti verso la stessa, con quello della dichiarazione di giacenza.

 

In sostanza, gli esercenti depositi fiscali di vino dovranno presentare il prospetto riepilogativo della produzione e della lavorazione, il bilancio di materia e il bilancio energetico, non più il 15 di agosto, bensì il 10 settembre di ogni anno




  Categoria:
Vitivinicolo