VINO: circolare su procedura di riserva per convalida tramite PEC dei documenti vitivinicoli

Vitivinicolo
5 settembre 2018

A seguito delle diverse segnalazioni di malfunzionamento ricevute nei mesi scorsi, l'ICQRF ha emanato una circolare - allegata alla presente - contenente le istruzioni relative alla procedura di riserva in caso di ritardo nella ricezione del messaggio di notifica di avvenuta consegna della PEC, per la convalida dei documenti vitivinicoli.

 

In pratica, qualora la ricevuta necessaria ai fini della convalida del documento (da apporre sul retro dello stesso) non ritorni entro un'ora, l'operatore, ferme restando tutte le altre annotazioni, dovrà annotare sul retro del documento una dicitura del tipo "Non e' arrivata la ricevuta di avvenuta consegna. Allego la PEC inviata", ed allegare al MVV la stampa del messaggio di PEC per la convalida, così intanto il trasporto potrà partire.

 

A seguire, nelle 24 ore successive all'invio del messaggio di PEC, se l'operatore riceve:

 

- la ricevuta, attestante l'invio andato a buon fine, dovrà allegarla alla propria copia del documento MVV e conservarla;

 

- il messaggio di mancata consegna, entro il giorno lavorativo successivo dovrà rinviare il messaggio PEC, con allegato l'MVV emesso, e con oggetto "Reinvio PEC".


Circ-Mipaaf_3-08-2018_PEC_-_procedura_di_riserva_per_convalida.pdf




  Categoria:
Vitivinicolo