Decreto ristori: dopo la riunione odierna con Mipaaf ,Alleanza Pesca esprime forte preoccupazione sull'efficacia della misura

Pesca e acquacoltura

 

COMUNICATO STAMPA

Decreto ristori: dopo la riunione odierna con Mipaaf Alleanza Pesca esprime forte preoccupazione sull'efficacia della misura

 

Le perplessità che sono state rappresentate oggi al tavolo ministeriale riguardano innanzitutto l'esistenza di incomprensibili vincoli di bilancio che non consentono ad oggi di erogare queste somme oltre il 31 dicembre prossimo. Per attivare la misura occorre un Decreto interministeriale e l'intesa con le Regioni. Il tutto da fare in troppo poco tempo: rischiamo di tradire le aspettative delle imprese annunciando risorse che non arriveranno. La fretta di intervenire non può tuttavia indurre il governo a riproporre il medesimo meccanismo di funzionamento del Decreto rilancio (confronto fra aprile 2020 e aprile 2019), continuando a lasciar fuori filiere e comparti comunque messi in ginocchio dalla pandemia. Non dimentichiamo poi che il fatturato e' un indicatore insufficiente se non abbinato agli incassi effettivamente registrati. C'e' poi da modificare il regime di aiuti di Stato adottato dalla Commissione europea, per tenere conto di uno scenario incerto tuttora in divenire e che richiederà interventi massicci per difendere gli equilibri economici e sociali dell'intero continente.

 

Roma, 2 novembre 2020




  Categoria:
Pesca e acquacoltura

altre news del settore: Pesca e acquacoltura