Alleanza cooperative della pesca dà il benvenuto e augura buon lavoro al nuovo Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Patuanelli e a tutta la squadra del nuovo governo che accompagnerà l'azione di Mario Draghi da qui in avanti.

Pesca e acquacoltura

 

Alleanza cooperative della pesca dà il benvenuto e augura buon lavoro al nuovo Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Patuanelli e a tutta la squadra del nuovo governo che accompagnerà l'azione di Mario Draghi da qui in avanti.

 

Il Ministro potrà contare da subito sulla nostra piena collaborazione per rilanciare le sorti della pesca e dell'acquacoltura italiana che ha bisogno, come tutte le altre filiere, di superare in fretta gli effetti negativi dell'emergenza sanitaria che si sono aggiunti a quelli prodotti da una politica internazionale ed europea spesso disattenta alle esigenze del Mediterraneo. Dobbiamo da subito rimboccarci le maniche per affrontare le sfide e le emergenze che abbiamo davanti, cogliendo al volo la grande opportunità offerta dai fondi europei del recovery plan e del nuovo fondo della pesca per coniugare efficacemente la sostenibilità delle nostre cooperative in termini sociali, economici ed ambientali.

Per farlo siamo convinti che occorra un forte impulso alla semplificazione, un marcato rafforzamento dell'apparato amministrativo ed il riconoscimento del valore strategico del dialogo e della collaborazione ad ogni livello.

Un ringraziamento infine alla ministra Bellanova per aver saputo guidare l'agroalimentare e la pesca italiani in uno dei momenti più difficili dal dopoguerra ad oggi.

 

Roma, 13 febbraio 2021




  Categoria:
Pesca e acquacoltura

altre news del settore: Pesca e acquacoltura