26 Maggio 2009

Vitivinicolo
26 maggio 2009

Cari amici,

in allegato troverete una comunicazione dell’Ispettorato Controllo Qualità che sollecita le Regioni a dare risposte su come intendono attuare i controlli sui vini varietali.

Come ricorderete, le Regioni avevano avocato a sé la gestione di tali controlli, trattandosi di produzioni agricole regionali.

Tuttavia, è ovviamente necessario, come ricordato dall’Ispettorato, avere una certa omogeneità dei criteri di controllo.

Come risulta chiaro anche dalla nota, c’è evidentemente il rischio che, se le Regioni non fanno una loro proposta, l’Ispettorato riproponga un Piano dei controlli sul tipo di quello delle IGT che, come ricorderete, almeno per quest’anno abbiamo evitato.

Vi raccomando quindi di prendere contatti con le Regioni per avere notizie di come intendano muoversi.

 Cordialità

Gabriella Ammassari

 

Controlli vini varietali




  Categoria:
Vitivinicolo