5 Agosto 2009, II

Vitivinicolo
5 agosto 2009

Cari amici,

come avrete realizzato anche nella vostra attività quotidiana, l’avvio di questa campagna 2009/2010 è contrassegnato da incertezze e buchi normativi.

E’ auspicabile che anche gli Organismi di controllo ne tengano conto nella loro attività!

Vi aggiorno, per quanto possibile, su alcune questioni.

Pratiche Enologiche

Per quelle già precedentemente autorizzate, si procede secondo la normativa già vigente. Per quelle nuove( per esempio la dealcolizzazione), l’ICQA sta predisponendo una Circolare che sarà pronta quanto prima.

Registrazione aggiunte di anidride solforosa, bisolfito o metabisolfito di potassio.

Insisteremo ulteriormente perché il punto u) venga depennato dall’art. 41 del Reg. 436/09. Nel frattempo, ciò che credo riusciremo ad ottenere è che, in applicazione del comma 1 dell’art. 45 dello stesso Regolamento, venga confermata la possibilità, già prevista all’art. 13 del DM 768/94di effettuare la registrazione entro 30 giorni, sempreché le aziende abbiano la contabilità  di cantina informatizzata.

Presa di spuma dei vini frizzanti lontano dalla zona di vinificazione dopo il 2012:

chiederemo che il Regolamento 607/09 venga modificato consentendo delle deroghe.

Controlli vini varietali:

Come vi avevo già comunicato, la materia è di competenza delle Regioni, che devono comunicare al Ministero quali controlli intendono effettuare ( ma non l’hanno ancora fatto).

Io sarò in sede fino a venerdì 7 agosto e rientrerò il 25 agosto.

Cordialità

Gabriella Ammassari




  Categoria:
Vitivinicolo