20 Dicembre 2010: indicazione sede imbottigliatore

Vitivinicolo
20 dicembre 2010

Cari amici,

già da diverso tempo stavamo sollecitando il Ministero per trovare una soluzione al problema creatosi con il Reg. 607/09 nel caso di non coincidenza della sede legale dell’imbottigliatore con lo stabilimento di imbottigliamento.

Dopo nostre numerose richieste il problema è stato portato all’attenzione della Commissione, che ha ribadito l’esigenza di indicare le due sedi, specificando però altresì che, ai sensi del Regolamento, una indicazione può essere sostituita da un codice.

Abbiamo quindi scritto al Ministero ed all’ICQA chiedendo di emanare un provvedimento in tal senso.

Come vedete, la risposta rinvia alla revisione del Decreto sull’etichettatura, a cui si dovrà procedere in tempi brevi.

Noi avevamo auspicato un provvedimento immediato, che consentisse di non dover stampare due volte le etichette ai produttori interessati. Ma forse questo sarebbe stato troppo “furbo”!

Come sempre la burocrazia ci affoga.

 Cordialità

 Gabriella Ammassari Lettera Comitato Intesa Aulitto Gatto 16 11 2010 prot.n.33


  Categoria:
Vitivinicolo