25.05.2011: Circolare AGEA su misura Investimenti

Vitivinicolo
25 maggio 2011

CIRCOLARE AGEA (N. 25, del 20/05/2011) Oggetto: Misura Investimenti del Piano Nazionale di Sostegno Vitivinicolo - Istruzioni applicative generali per la presentazione delle domande di aiuto ai sensi del Reg. (CE) 1234/2007 modificato con Reg. (CE) n. 491/2009 - Campagna 2010/11. Si premette che nell’analizzare la Circolare in oggetto, abbiamo rilevato diverse incongruenze, in particolare con riferimento ai tempi. Sarà nostra cura chiedere delucidazioni in merito e riportarvele. Elementi di rilievo: -          Allegato alla Circolare in oggetto trovate il Fac-simile della domanda di aiuto, che però va presentata esclusivamente per via telematica, tramite portale SIAN. -          La scadenza per la presentazione della domanda è stata posticipata al 15 Giugno 2011 (punto 6.1 della Circolare). -          Per quanto attiene le modalità di presentazione della domanda, raccomandiamo in particolare i risiedenti nelle Regioni dotate di Organismo Pagatore autonomo (Emilia-Romagna, Veneto, Lombardia, Toscana), di verificare presso la propria Regione tali modalità di presentazione, in quanto potrebbero differire da quelle indicate nella Circolare in oggetto (punto 6.2 della Circolare). -          Per quanto riguarda le altre Regioni, le possibili modalità di presentazione della domanda di aiuto sono:

  • tramite un Centro autorizzato di Assistenza Agricola (CAA),
  • presso la Regione/P.A. competente per il territorio,
  • tramite soggetti individuati dalla Regione/P.A. sulla base di professionalità e competenze accertate dall’Amministrazione (punto 6.2 della Circolare).
Sembrerebbe, quindi, che i singoli richiedenti non siano autorizzati ad inoltrare personalmente la domanda di aiuto. Tuttavia, sarà nostra cura chiedere dei chiarimenti per verificare tale possibilità. -          Ciascun richiedente può presentare due domande di aiuto per ciascuna campagna e regione:
  • una per gli investimenti di durata annuale (le operazioni indicate nella domanda andranno completate entro il 31.08.2011)
    • una per gli investimenti di durata biennale (le operazioni indicate nella domanda andranno completate entro il 31.08.2012). (Punto 6 della Circolare).
Non è chiaro se le domande per la seconda annualità degli investimenti biennali vadano a valere sulla dotazione della campagna 2010/2011 o su quella 2011/2012. -          Anticipi: limitatamente alla campagna 2010/2011, non sono ammessi anticipi per gli investimenti di durata annuale. Negli altri casi, invece, il richiedente può, all’atto della domanda, richiedere l’erogazione dell’aiuto tramite pagamento con anticipo (punto 5  della Circolare). Tale anticipo (come specificato anche nell’art. 5 comma 5 del Decr. N. 1831 del 4 Marzo 2011) non può superare il 20% dell’importo dell’aiuto stesso, o il 50%, “qualora sia adottata una base normativa che lo consenta”. Inoltre, in caso di pagamento con anticipo, il richiedente provvede - successivamente alla comunicazione di ammissibilità a finanziamento - alla costituzione di una garanzia in favore dell’OP AGEA pari al 110% dell’importo dell’anticipo. -          I controlli relativi sia alla ricevibilità che alla ammissibilità delle domande di aiuto sono effettuati dalla Regione competente, facendo riferimento alle operazioni ammissibili identificate dalla Regione stessa nell’Allegato 1 del Decr. N. 1831 del 4 Marzo 2011.  Cordialmente Valentina Sourin Circolare AGEA Investimenti 20.5.11 Decreto Investimenti 2011 Allegato I


  Categoria:
Vitivinicolo