15 Gennaio 2010, III

Vitivinicolo
19 gennaio 2010

Cari amici, su sollecitazione di alcuni di voi, avevo inoltrato al Ministero un quesito relativo all’utilizzo degli scambiatori di cationi per la stabilizzazione tartarica del vino, nuova pratica ammessa dal Reg. 606/09. L’Ispettorato Repressione Frodi, nelle more dell’emanazione del nuovo Decreto, ci ha inviato la risposta che vi allego, che ritengo possa essere considerata soddisfacente. Cordialmente  Gabriella Ammassari quesito ICQA per scambiatori cationi 16 dicembre risposta ICQ quesito scambiatori cationi 14 gennaio


  Categoria:
Vitivinicolo